Chi ti scrive: la mia storia

Sono appassionato di salute e benessere ma questo penso non ci sia bisogno di dirlo, no?

Non mi piace la formalità, sono una persona sincera e disponibile a cui piace rendersi utile. Tendo ad immedesimarmi con facilità nelle storie che mi raccontano e a condividerne le emozioni e questo indubbiamente mi aiuta molto anche nel mio lavoro.

Sono un appassionato di animali (adoro cani e gatti) e di sport. Mi piace molto anche viaggiare (fosse per me sarei sempre su un aereo) e cucinare. Nelle mie giornate c’è quasi sempre del tempo per lo studio. Mi piace tenermi aggiornato, mi piace imparare nuove cose.

Il mio interesse per l’alimentazione nasce da una considerazione personale: cibo, acqua ed aria sono le uniche cose che entrano in noi ed il nostro corpo non è altro che il risultato di tutto ciò.

Gli aforismi “siamo ciò che mangiamo” e “dimmi che mangi e ti dirò chi sei” riassumono bene tutto questo.

Di qui la convinzione che il benessere e la salute vadano coltivati. Siamo artefici del nostro destino. E l’alimentazione è uno dei più potenti mezzi attraverso cui possiamo nutrire il nostro benessere.

La differenza tra alimentazione e nutrizione sta tutta qui. Mi alimento semplicemente mangiando, mi nutro se ciò che mangio fornisce al mio corpo il necessario per la salute ed il benessere. Nutrirsi significa volersi bene.

Nei miei studi ho dapprima conseguito con lode la Laurea in Dietistica presso l’Università Cattolica del Sacro Cuore di Roma per poi laurearmi, sempre con lode, in Scienze dell’Alimentazione presso l’Università di Firenze.


Il mondo dell’alimentazione, come tutto del resto, è in continua evoluzione per cui considero l’aggiornamento professionale parte integrante del mio lavoro.

Citando Confucio…

…“se incontrerai qualcuno persuaso di sapere tutto e di essere capace di fare tutto non potrai sbagliare, costui è un imbecille!“…

Come lavoro

 

Mi sento di dirti questo: da me non troverai rimedi miracolosi e non ho la presunzione di essere la panacea di tutti i mali.

Al contrario posso assicurarti serietà, professionalità e competenza sempre a tua disposizione.

Quello che offro ai miei pazienti è qualcosa di diverso dalla semplice consegna di una dieta. Il mio vuole essere un aiuto concreto, voglio accompagnarti passo passo nel tuo percorso non lasciarti da solo con un foglio di carta in mano.

 

Vuoi vedere con i tuoi occhi qualche risultato?

 

 

Per motivi di privacy non posso rendere pubbliche foto di “prima e dopo“. Non lo ritengo eticamente corretto. Quello che posso fare è pubblicare le recensioni di chi ha voluto lasciarmele al termine del suo percorso.

Puoi trovarle sulla mia pagina Facebook o su Google Maps.
Qui te ne cito qui alcune:

___________________
  
“è bravissimo il dottore, paziente e disponibile all’ascolto, ci si collabora bene per stabilire insieme la dieta da seguire. Io mi trovo benissimo con lui, sono riuscita a dimagrire e sono praticamente arrivata al mio obiettivo…. lo consiglio veramente a tutti, se ho perso peso io (che non ci credevo più), penso che tutti possono farcela.”

Con questa persona partivamo da una discreta base ma avevamo delle complicanze di salute che rendevano il tutto più complesso.

La motivazione iniziale era scarsa. Ne aveva provate tante e con me era solamente l’ennesimo tentativo. Abbiamo lavorato prima di tutto su questo aspetto perché senza fiducia non avremmo ottenuto risultati.

Si è saputa fidare ed affidare superando la barriera iniziale e con i primi risultati è stato tutto più semplice. Devo dire che è stato bello ricevere questa recensione in virtù di tutto questo. Una soddisfazione per entrambi!

____________________
 
“Pure io sono Contentissimo di aver conosciuto il Dott. Matteo Casali, molto preparato, paziente e capace di farti capire in cosa hai sbagliato…Come mangiare Sano ed Equilibrato.

Molto professionale I risultati si vedono vi “ASSICURO”
Grazie ancora Dottore”

A. veniva da me non perché non si piacesse, non perché sentisse l’esigenza di perdere peso ma perché inviato dal suo medico di famiglia per un problema di salute.

Sapete quando per risolvere un fastidio siete disposti a tutto? Ecco, questo era il caso. Nonostante non pensava che l’alimentazione potesse aiutarlo nel risolvere il suo problema al piede, A. mi ha dato sin da subito una fiducia enorme, si è affidato senza se e senza ma. Uno dei pazienti più disponibili che io ricordi.

Il mese successivo alla prima visita il suo problema a suo dire era quasi risolto. “Sto benissimo dottò, va molto meglio! Non pensavo proprio!”. Avevamo lavorato sull’infiammazione e stavamo vedendo i primi risultati.

Nei successivi controlli io stesso mi sono stupito nel sentire come da questa ritrovata sensazione di benessere sia nata una smisurata passione per le passeggiate e di come quindi il problema al piede fosse solo un lontano ricordo. Sappi che ti ho soprannominato “Forrest Gump”!

____________________

“Ho ottenuto ottimi risultati ritrovando una forma perfetta imparando finalmente a mangiare in modo sano ed equilibrato.
Grazie alla sua professionalità, i risultati sono garantiti.
Eccezionale e’ davvero molto preparato!”

Questa persona voleva ordine. Cercava solamente qualcuno che la aiutasse a farlo perché voleva essere certa di fare le cose per bene senza sprecare tempo o peggio rimetterci in salute.

Siamo partiti da una buona anamnesi alimentare. Ho chiesto cioè di raccontarmi le sue abitudini alimentari e di tenere un piccolo diario per 2-3 giorni dove annotare tutto ciò che mangiava.

Ho utilizzato le informazioni che ne ho ricavato per cucire un piano alimentare più che personalizzato. Dovevo avere una dieta che partisse dalle abitudini attuali e che ne correggesse gli errori con molta cura, senza stravolgimenti, perché i cambiamenti repentini sono quelli che hanno la più alta percentuale di insuccesso.

Con un lavoro certosino siamo partiti dalle piccole cose e piano piano abbiamo corretto gli errori creando nuove abitudini che gli hanno permesso di raggiungere il traguardo.

In cosa consistono le visite

 

La prima visita è, prima di tutto, l’occasione per conoscersi. E’ il momento in cui si gettano le basi per il percorso che sarà, in cui bisogna instaurare un rapporto di reciproca fiducia.

Dovendoci conoscere il primo step sarà la realizzazione di un’anamnesi molto dettagliata dove ti verranno chieste informazioni circa il tuo stato di salute generale (patologie in corso, interventi chirurgici, disturbi digestivi, allergie-intolleranze alimentari etc.) ed in cui mi spieghi qual è il motivo della visita, le tue aspettative ed i tuoi obiettivi.

A questo fa seguito una valutazione delle abitudini alimentari e delle frequenze di consumo degli alimenti nonché dell’eventuale attività fisica praticata per capire bene chi sei e che stile di vita hai.

Una volta che si è delineato un quadro completo del tuo profilo si può passare alla parte più pratica della visita.
Rileverò e valuterò i tuoi parametri antropometrici (peso, altezza, circonferenze, BMI) e la massa grassa in modo da poter stimare i tuoi personali fabbisogni energetici e nutritivi e realizzare cosi un intervento il più personalizzato possibile.

Al termine della visita, della durata di circa 45-60 minuti, avrò cosi tutti gli strumenti necessari per elaborare un piano nutrizionale ottimale che ti verrà consegnato per e-mail entro un paio di giorni.

Le successive visite di controllo, a cadenza solitamente bi-trisettimanale – o a volte mensile – hanno lo scopo di monitorare il tuo andamento ma non solo. Rivestono un ruolo chiave perché la strada per il successo non è un rettilineo. Non basta imboccare la strada giusta, bisogna girare ai giusti incroci, tenere la giusta rotta e velocità di crociera.

Saranno necessari aggiustamenti, modifiche e correzioni in funzione delle tue esigenze, dell’aderenza al piano e delle variazioni dei parametri antropometrici che di volta in volta rimisureremo.

Solo cosi potremo scongiurare il pericolo di perderci in strade chiuse, sensi unici o labirinti senza vie d’uscita.

Un abbraccio,

Dott. Matteo Casali