Semi di chia: Proprietà e valori nutrizionali

I semi di chia. Ormai sempre più spesso negli scaffali del supermercato troviamo questi semi originari del sud america e allora…parliamone!

Dal punto di vista nutrizionale a stupire e saltare agli occhi è soprattutto il loro contenuto di calcio e la presenza di acidi grassi essenziali omega3 e omega6. Ad un’analisi più attenta scopriamo che sono inoltre ottime fonti di vitamina C, potassio, ferro, zinco, e selenio il che dona loro un potere antiossidante non indifferente.

VALORI NUTRIZIONALI

Per 100g di semi di chia:
Carboidrati 42,1g
Proteine 16,5g
Lipidi 30,7g
Fibre 34,4g

Per quanto riguarda i macronutrienti i semi di chia non si fanno mancare niente. Contengono carboidrati e proteine, ma soprattutto lipidi e fibre che li rendono un ottimo alimento specie per chi soffre di stitichezza o ipercolesterolemia andando ad agire positivamente su livelli di colesterolo grazie all’apporto di fibre e omega3.

Come utilizzarli?

Possiamo aggiungere i semi di chia ad insalate, yogurt, nella preparazione di biscotti o pane, a frullati, crostini o tartine, o come guarnizione di molti piatti, insomma chi più ne ha più ne metta!

Vi lascio con una ricetta dove vengono utilizzati per la realizzazione di un chia pudding

 

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.