Le 3+1 fantastiche proprietà dell’aloe vera

E’ una pianta di origine africana molto in voga al momento. Sto parlando della straordinaria aloe vera. Oltre che sui balconi la si trova come bevanda al supermercato ma anche sotto forma di gel. Stiamo riscoprendo questa pianta per le sue straordinarie virtù!

Riscoprendo perché l’aloe vera era già nota ai tempi degli antichi Romani per le sue proprietà. Pensate che i medici di allora la usavano per curare le ferite che i soldati riportavano in battaglia. Ed il suo nome “vera” viene proprio da lì: non significa infatti che ci sono aloe false ma che le sue proprietà erano – parola di antico romano – proprio vere!

Ma dunque quali sono queste proprietà mirabolanti che l’hanno resa così famosa già a quei tempi?

 

PROPRIETA’

  1. Il gel che si estrae dalla foglia è un ottimo rimedio per le scottature, anche solari. Basta applicare il gel sulla scottatura. Può essere perciò comodo avere una pianta in casa da utilizzare all’occorrenza in caso di brutte bruciature in cucina o nei periodi estivi.
  2. Proprietà gastroprotettive e depurative. Ma attenzione – per godere di questa proprietà – bisogna utilizzare il gel puro e non l’intera foglia. Il rischio è quello di sperimentare la terza proprietà.

  3. Proprietà lassativa. Nella foglia troviamo infatti sostanze irritanti e lassative. Chi la prende è avvertito!

LA PROPRIETA’ IN PIU’

Un’altra proprietà del gel di aloe è la capacità idratante. Possiamo sfruttare questa proprietà a nostro vantaggio nella realizzazione di una bella maschera per il viso. Come?

Ecco, concludo l’articolo con una ricetta semplice, veloce ed efficace per reidratare la pelle. Basta avere il gel di aloe e il miele a portata di mano. Uniteli in ugual quantità e frullate bene il tutto. Nient’altro da aggiungere, maschera pronta! Da provare…

 

2 pensieri su “Le 3+1 fantastiche proprietà dell’aloe vera

    • Si Angela, è di aiuto purchè si rispetti quanto indicato nell’articolo. Ricorda sempre che questo, così come tutti gli altri rimedi naturali e non, devono essere temporanei.
      Intendo dire che non si risolve il problema gastrite mettendogli un “tappo”. Bisogna cercare di evitare che si ripresenti. Per farlo ci sono tante indicazioni dietetiche e comportamentali da mettere in atto.
      Un saluto!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

*

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.